La Carta dei Valori
PDF Stampa E-mail

La Carta dei Valori identifica i presupposti ed i principi di  Synergia Consulting Group traccia le linee comportamentali degli Studi Professionali che vi partecipano fissa gli obiettivi che costantemente devono guidarne le attività, è condivisa e sottoscritta da ciascun partecipante

PARTE PRIMA

1.  L’Alleanza
Synergia Consulting Group è una Alleanza tra Studi Professionali Indipendenti.

2. Amicizia e stima

L’Alleanza pone al centro del rapporto tra i partecipanti i valori imprescindibili del rispetto, dell’amicizia e della stima personale e favorisce iniziative volte a rafforzare tali legami, soprattutto tra i più giovani.

3. Competenza e professionalità

La competenza e la professionalità sono valori fondamentali dell’Alleanza, che assume come impegno il loro sviluppo ed il loro accrescimento, a vantaggio soprattutto dei più giovani.
In particolare, la valorizzazione del capitale umano, la formazione e l’aggiornamento professionale continui, la specializzazione nei diversi settori della professione, costituiscono obiettivi qualificanti.

4. Etica nella professione

L’Alleanza considera essenziale nei comportamenti di ciascun professionista il rispetto di generali principi etici, quali:

  • correttezza;
  • serietà;
  • affidabilità;
  • onestà.

L’Alleanza promuove iniziative rivolte allo sviluppo della cultura dell’etica professionale.

5. Pari dignità nella diversità
L’Alleanza, nel rendere merito agli Studi fondatori  per l’intuizione avuta e nel ritenere un valore comune la loro autorevolezza, riconosce e attribuisce a tutti gli Studi alleati pari dignità, indipendentemente dalle dimensioni, dalla collocazione territoriale, dalle specializzazioni.


6. Riconoscersi nell’Alleanza
Esigenza prioritaria delle attività dell’Alleanza è la partecipazione di tutti i componenti degli Studi e ciascuno di essi deve riconoscersi come protagonista. L’Alleanza sviluppa programmi ed iniziative, che consentono la più alta partecipazione possibile, soprattutto dei giovani.

7. Radicamento nel territorio  - Estensione territoriale
L’Alleanza considera fondamentale l’articolazione territoriale dei suoi partecipanti sull’intero territorio nazionale, nel convincimento che l’Alleanza è forte e competitiva solo se è fortemente radicata nel territorio, sia dal punto di vista culturale che operativo. L’Alleanza, nell’ambito di una valorizzazione dell’identità a livello locale, identifica i criteri per rendere efficiente ed omogenea la diffusione territoriale degli Studi, nonché la loro partecipazione agli organi di governo.

8. Assenza di Lucro
L’Alleanza assicura lo sviluppo dei singoli Studi partecipanti e non persegue fini di lucro.

PARTE SECONDA

9. Obiettivi generali dell’Alleanza
Le attività e le politiche dell’Alleanza hanno come obiettivo generale la tutela degli interessi degli Studi partecipanti e la crescita delle loro dimensioni, sia sotto il profilo qualitativo, che in termini di volume di affari. L’Alleanza favorisce ogni iniziativa volta a fare di essa un sistema tra gli Studi aderenti.

10. Sviluppo della cultura d’impresa
L’Alleanza ha altresì come obiettivo lo sviluppo, da parte di ciascuno Studio aderente, di iniziative verso il mondo imprenditoriale di riferimento, finalizzate alla crescita della cultura ed alla creazione di valore dell’impresa.

11. Linee guida per gli obiettivi
Al fine di consentire la realizzazione dei propri obiettivi, l’Alleanza considera prioritarie le seguenti linee guida:

  • a) specializzazione degli Studi in particolari ambiti e settori per accrescere le competenze complessive dell’Alleanza;
  • b) promozione di iniziative di confronto con le Istituzioni pubbliche e di categoria, su problematiche professionali o d’impresa;
  • c) elaborazione di studi, ricerche, approfondimenti nei vari campi di interesse dell’Alleanza;
  • d) ottimizzazione dell’organizzazione interna degli Studi, attraverso anche l’integrazione di sistemi e procedure e l’adozione di centrali di acquisto;
  • e) predisposizioni di banche dati generali e di un sistema telematico per lo  scambio di “notizie sensibili” sotto il profilo professionale;
  • f) integrazione e scambio di know how professionale e di esperienze tra gli Studi alleati;
  • g) sviluppo del profilo internazionale, attraverso la stipula di accordi di interscambio professionale con istituzioni ed organizzazioni estere, complementari alle attività dei componenti dell’Alleanza;
  • h) collaborazione tra gli Studi per lo svolgimento di incarichi complessi;
  • i) adozione di adeguate politiche di comunicazione, marketing e di diffusione del nome dell’Alleanza e, a livello territoriale, dello Studio di riferimento;


12. Risorse
Ciascuno Studio assicura la perseguibilità economica degli obiettivi dell’Alleanza. La gestione deve essere comunque svolta secondo criteri di efficienza ed economicità e ciascuno Studio partecipante contribuisce alle spese, in proporzione al proprio fatturato.

Scarica La Carta dei Valori in formato PDF >>